Ti è piaciuta questa storia?
Condividi questa storia con i tuoi amici
Ti piace questa storia?
Dai il tuo voto
    (4,2)
    Tavola con un ricco brunch turco

    Brunch nel mondo

    Paese che vai, cucina che trovi: uno sguardo ai piatti serviti in alcuni paesi suggerisce nuovi spunti per il nostro brunch.

    Svezia: pesce e pane croccante

    Il pane croccante è la base di ogni colazione e brunch svedese.

    Il pane croccante è la base di ogni colazione e brunch svedese.

    È uno dei prodotti svedesi più famosi, insieme ai mobili economici, e naturalmente non può mancare a colazione: è il pane croccante a fette, abbinato soprattutto a formaggio e insaccati. Sono apprezzate anche le uova sode, tagliate a metà e spalmate di pasta al caviale in tubetto. E come dimenticare i filetti di aringhe (in svedese, sill) marinate? Le varianti sono numerose. Un altro piatto è la zuppa d’avena cotta (havregrynsgröt) con purea di mela. Il tutto è accompagnato da caffè – gli svedesi ne sono grandi consumatori – ed eventualmente un bicchiere di succo di mirtillo denso.

    Spagna: churros e huevos

    I churros sono dolcetti fritti

    I churros sono dolcetti fritti tipici della Spagna con i quali s’inizia la giornata.

    Gli spagnoli iniziano la giornata con una colazione rapida e contenuta, che comprende caffelatte e spesso churros, dolcetti fritti abbinati a cioccolata calda liquida. Un brunch spagnolo include anche le uova (huevos), servite sode, strapazzate, al tegamino o come tipica frittata con patate. Ancora più caratteristiche sono le uova ripiene con pasta di tonno. Naturalmente non possono mancare gli ottimi salumi spagnoli, come il chorizo, e i prosciutti pregiati come il serrano. Molto apprezzato è anche il toast con prosciutto e formaggio. Un altro piatto comune è il pane tostato condito con olio di oliva, pomodori tagliati fini e sale.

    Giappone: miso e alghe

    Il brunch in Giappone: miso e alghe

    Un po' di tutto è la regola giapponese per iniziare con leggerezza e con brio la giornata.

    Una colazione tradizionale nella terra del Sol Levante include specialità quali zuppa di miso, nattō (fagioli di soia fermentati), pesce grigliato e verdure marinate. Un altro piatto prevede uova crude mescolate a riso caldo e avvolte in foglie di nori servite in tazza. Sulle tavole giapponesi compaiono anche tofu, alghe, sushi e sashimi. Nonostante la varietà di pietanze, un brunch giapponese è piuttosto leggero e fornisce energia per affrontare la giornata. Si accompagna a un salutare tè verde, che ha un effetto stimolante simile a quello di un caffè forte.

    Messico: tortillas e trippa

    Un brunch alla messicana

    Dopo un brunch alla messicana ci vuole anche una siesta.

    In Messico non esiste brunch senza tortillas, focacce preparate con farina di mais o di riso e servite con diversi ripieni, ad esempio carne di pollo, insalata o guacamole. Sono molto apprezzati anche i piatti a base di uova, come i famosi huevos rancheros, uova al tegamino con salsa di pomodoro piccante su tortillas. Sulla tavola non devono mai mancare la crema di fagioli ripassati in padella (frijoles refritos) e la frutta fresca. Per superare i postumi di una sbornia, può essere utile una zuppa di trippa (menudo). Da bere viene servita una cioccolata calda con aggiunta di vaniglia, cannella, peperoncino e un uovo.

    Turchia: menemen e muhammara

    Un brunch turco

    Non esiste brunch turco senza verdure fresche e croccanti, olive e formaggio di capra.

    In Turchia, la verdura fresca compare in tavola fin dalla colazione. Un brunch non può essere considerato tale senza pomodori, peperoni, cetrioli, olive e formaggio di latte di pecora. Formaggio e verdure vengono spesso mescolati alle uova strapazzate, particolarmente apprezzate con cipolle, peperoni e pomodori e aromatizzate con cumino (menemen). Frutta e relativo pane alla frutta sono altri piatti tipici della colazione turca. La focaccia araba è abbinata, oltre che al miele, a una pasta di noci, olio d’oliva e peperoncino (muhammara). Arricchiscono il menu fagottini di pasta sfoglia con diversi ripieni. Come bevanda troviamo il caffè turco denso o çay, uno speciale tè nero servito in bicchieri.

    Testo: Hanspeter Eggenberger
    Foto: Getty Images, iStockphoto

    Cracker ai semi di canapa

    Una ricetta per realizzare in casa i cracker. Occorre preparare l'impasto di semi di canapa e di lino, farina di spelta, fiocchi d'avena, olio di lino e acqua, infornare e tagliare subito a pezzi.

    Cosa ne pensi?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Commenti (3)
    A. Barez 16.03.2018

    top

    Risposte

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    N. Herrchen 15.03.2018

    Super!

    Risposte

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    A. Liechti 15.03.2018

    Tolle Dokumentation! Macht richtig Spass und Hunger die schönen Bilder anzuschauen!! Weiter so!!

    Risposte

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Valutazioni

    Ti piace questa storia? Grazie della tua valutazione

      (4,2)

      Questa storia è già stata valutata da 32 persona/e.

      Ti è piaciuta questa storia?
      Condividi questa storia con i tuoi amici

      Hai già letto questi articoli?

      Trend
      In primavera, non appena la natura si risveglia dal letargo invernale, la terra si veste di verde brillante e ci regala un mondo di sapori.
      Trend
      Il solo pensare a una crostata di mele appena sfornata scalda il cuore. Specie se al gusto del frutto si accosta l'aroma intenso delle spezie.
      Trend
      Dopo il cavolo piuma, tornato in auge come «superfood»con il nome di kale, la gastronomia d’alto livello sta riscoprendo anche i membri meno hip della famiglia delle Brassicacee.
      Listicle
      Il formaggio alla griglia è una vera delizia, e non solo per i vegetariani: con queste 7 ricette anche i patiti della carne rinunceranno senza battere ciglio a salsicce, costolette & Co.

      Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

      Iscriviti e scopri i vantaggi

      Scopri tutti i vantaggi del club

      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa un membro del club e salva questa storia
      Ti piace questa storia?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.