Confettura di pere e mele cotogne

Confettura di pere e mele cotogne

1 h

Una prelibata confettura che saprà conquistare tutta la famiglia. Un abbinamento particolarmente raffinato quello tra pere e mele cotogne. Per veri gourmet!

  • senza glutine
  • senza lattosio
  • vegano

Ingredienti

Conserve

Per

4
  • 4
  • 8

vasi per conserve da 2,5 dl

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 500 gdi mele cotogne
  • 1 kgdi pere ben mature
  • 1limone
  • 4 dld’acqua
  • ca. 500 gdi zucchero gelificante 2:1
  • 1 kgdi mele cotogne
  • 2 kgdi pere ben mature
  • 2limoni
  • 8 dld’acqua
  • ca. 1 kgdi zucchero gelificante 2:1
Kilocalorie
680 kcal
2.850 kj
Proteine
1 g
0,6 %
Grassi
0 g
0 %
Carboidrati
157 g
99,4 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
cottura:
ca. 30 minuti
Tempo totale:
1 h
  1. Strofinate le mele cotogne con un panno umido. Dimezzatele, privatele del torsolo e tagliatele in pezzi. Sbucciate le pere, dividetele in quattro e privatele del torsolo. Spremete il limone. Trasferite il succo e la frutta in una pentola e unite l’acqua. Cuocete per ca. 30 minuti finché la frutta risulta molto morbida. Riducete in purea con il frullatore a immersione.

    Ci sei quasi!
  2. Pesate la purea di frutta. Aggiungete lo zucchero gelificante in proporzione di 2:1 (per 500 g di purea di frutta occorrono 250 g di zucchero gelificante). Portate la purea di frutta a ebollizione e lasciatela cuocere per 4 minuti. Travasatela nei vasetti risciacquati con acqua bollente e richiudete subito il coperchio.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Margaretha Junker

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

La confettura si conserva in un luogo fresco e asciutto per 6 mesi. La tecnica della conserva, usata per preparare le confetture e i sott’aceti, è un metodo di conservazione alternativo alla surgelazione e rispettoso del clima.

Più ricette

Più ispirazioni