Consiglia
Condividi questo articolo con i tuoi amici
Ti piacciono questi trucchi e astuzie?
Dai il tuo voto
    (0)
    Antipasti

    Antipasti

    Stuzzichini per accompagnare l'aperitivo o tante piccole delizie d’inizio pasto? I tipici antipasti italiani vanno ben oltre le olive e i pomodori secchi!

    Come suggerisce il nome, il termine «antipasto» indica una serie di piatti caldi e freddi servito all'inizio del pasto. In un tradizionale menu italiano, gli antipasti precedono il primo, in genere costituito da un piatto di pasta, mentre da noi indicano piccole sfiziosità da servire con l'aperitivo. Può trattarsi di prodotti al naturale, per esempio prosciutto crudo, carne secca o bresaola, salame, carpaccio di filetto di manzo o di pesce spada, formaggi e olive, ma anche di vere e proprie mini-pietanze, come molluschi gratinati, sardine marinate, polpettine di carne macinata, bruschette (fette di pane tostato con pomodoro o patè) e vitello tonnato. La soluzione più semplice e pratica è acquistare degli antipasti già pronti: la scelta è pressoché infinita! Quelli sott’olio e sott’aceto sono di solito venduti in vasetto, mentre gli antipasti freschi si trovano nel banco frigo.

    Carciofi

    Carciofi sott’olio o sott’aceto

    I carciofi freschi sono una prelibatezza. Ma poiché questo ortaggio ricco di vitamine non si conserva a lungo, lo si trova spesso sott'olio o sott'aceto. Che si servano a fettine o interi, o che se ne gusti solo il tenero cuore, marinato in buon olio d'oliva, i carciofi arricchiscono qualunque piatto di antipasti.

    Caponata

    Caponata

    Questo misto di melanzane, pomodori, sedano e, a seconda del gusto anche peperoni e zucchine, acquisisce un sapore del tutto particolare grazie all'aggiunta di uva secca, capperi e talvolta pinoli. La caponata siciliana è ottima non solo come contorno, ma anche per condire le bruschette.

    Olive

    Olive

    La scelta di olive è molto ampia: ne esistono parecchie varietà. Le olive appena raccolte sono verdi e poi, procedendo nella maturazione, diventano di colore marrone-rossiccio e infine nero-violaceo. Il sapore varia anche in base al metodo di conservazione.

    Peperoni, sott’olio o sott’aceto

    Peperoni sott’olio o sott’aceto

    I peperoni sott’olio o sott’aceto aggiungono un’allegra pennellata di colore al piatto degli antipasti. I più gustosi sono quelli che vengono grigliati o cotti al forno, pelati e infine messi sott’olio o sott’aceto.

    Peperoncini, ripieni

    Peperoncini ripieni

    I peperoncini ripieni si possono preparare in due modi: con un composto a base di tonno o formaggio fresco. Quelli farciti con tonno, acciughe e capperi hanno un gusto sapido e piccante. La versione al formaggio, invece, è cremosa e dolce-piccante. Qui da noi sono denominati pepperballs e berry pepper se i peperoncini che contengono il ripieno sono rotondi, oppure cornetti indiavolati se di forma appuntita.

    Funghi, sott’olio o sott’aceto

    Funghi sott’olio o sott’aceto

    I funghi sott’olio o sott’aceto si acquistano in vasetto. Ci si può sbizzarrire tra gallinacci, champignon e porcini, oppure scegliere dei funghi misti. Si possono condire in un’infinità di modi.

    Mostarda di frutta

    Mostarda di frutta

    Mostarda è un termine italiano che indica una preparazione a base di frutta e senape. A contatto con l’olio di senape, i vari tipi di frutta, tra cui albicocche, pere, ciliegie, mandarini, arance e pesche , assumono un sapore dolce e al contempo piccante che si abbina splendidamente a quello di pesce e formaggi.

    Tapenade

    Tapenade

    La tapenade è una pasta da spalmare sul pane. La versione più nota è quella alle olive, di colore diverso (si va dal verde, al marrone e fino al nero) a seconda della varietà di olive impiegata. Esistono poi anche creme da spalmare ai pomodori secchi, ai tartufi o con altri tipi di funghi.

    Pomodori secchi sott’olio

    Pomodori sott’olio

    I pomodori secchi hanno un sapore particolarmente intenso che si sviluppa al massimo quando vengono conservati sott’olio, preferibilmente utilizzando olio d’oliva di buona qualità e non troppe spezie. Una chicca: pomodorini cherry, detti anche pomodori ciliegini, semisecchi sott’olio.

    Cipolle all’aceto balsamico

    Cipolle all’aceto balsamico

    Piccole cipolle marinate in aceto balsamico dal delizioso sapore agrodolce. Si possono servire da sole, come antipasto, ma sono ottime anche con la mozzarella o un altro formaggio.

    Foto: iStock, Getty Images

    Consiglia
    Condividi questo articolo con i tuoi amici

    Ricette simili

    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    20 min
    principiante
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    40 min
    competente
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    15 min
    principiante
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    30 min
    competente

    Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

    Iscriviti e scopri i vantaggi

    Scopri tutti i vantaggi del club

    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace? Diventa un membro del club e salva questi trucchi e astuzie
    Ti piace questo suggerimento?
    Ti piace questo suggerimento? Clicca sul cuore e salva il suggerimento nella tua lista.
    Riprova più tardi.
    Al momento il server non è disponibile.