Zuppa d’orzo grigionese

Zuppa d’orzo grigionese

1 h 40 min

Una specialità grigionese per scaldare quelle lunghe giornate invernali. Un’appetitosa zuppa a base di verdure, carne secca, orzo, brodo e prezzemolo.

Ingredienti

Piatto principalePer 4 persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 1cipolla
  • 1carota
  • 100 gdi sedano rapa
  • 100 gdi porro
  • 100 gdi carne secca grigionese in un pezzo
  • 2 cucchiaidi burro
  • 80 gd’orzo perlato
  • 1 ldi brodo di verdura
  • sale
  • pepe
  • 1 dldi panna semigrassa
  • ½ mazzettodi prezzemolo
Kilocalorie
270 kcal
1.150 kj
Proteine
14 g
21,5 %
Grassi
12 g
41,5 %
Carboidrati
24 g
36,9 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 40 minuti
sobbollitura:
ca. 1 ora
Tempo totale:
1 h 40 min
  1. Si continua così

    Sbucciate la cipolla e tritatela.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Dimezzate di porro per il lungo senza tagliare la base. Passatelo sotto l’acqua corrente e lavate le foglie, quindi eliminate la base. Lavate la carota e il sedano rapa e pelateli. Tagliate la carota, il porro e il sedano a cubetti di ca. 4 mm.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Tagliate la carne secca a dadini di ca. 4 mm.

    Ci sei quasi!
  4. Si continua così

    Fate sciogliere il burro in una padella ampia. Aggiungete le verdure e la carne secca e soffriggete a fuoco medio per 2 minuti.

    Ci sei quasi!
  5. Si continua così

    Aggiungete l’orzo e fatelo soffriggere per 2 minuti.

    Ci sei quasi!
  6. Si continua così

    Bagnate con il brodo. Lasciate sobbollire a fuoco basso per ca. 1 ora.

    Ci sei quasi!
  7. Si continua così

    Condite la zuppa con sale e pepe. Unite la panna.

    Ci sei quasi!
  8. Si continua così

    Nel frattempo lavate il prezzemolo, asciugatelo con carta da cucina e tritatelo.

    Ci sei quasi!
Ricetta: (Kulinarik) Vanessa Fuchs

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

La zuppa d’orzo si può congelare facilmente, meglio però senza aggiunta di panna. Prima di servire la zuppa, portatela a ebollizione e poi aggiungete la panna. Se volete servire la zuppa come antipasto, questa quantità è sufficiente per il doppio delle persone.

Più ricette

Più ispirazioni