Tartellette al limone all'italiana

Tartellette al limone all'italiana

2 h

Questi scrigni di pasta frolla o sfoglia racchiudono una delicata crema al limone con fettine d'agrume al limoncello. Una prelibatezza dolce e asprigna.

  • vegetariano

Ingredienti

Pasticceria dolcePer 6 pezzi

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

per 6 stampi per tartellette di ca. 11 cm Ø

  • 1pasta frolla rotonda già spianata
  • 2limoni grandi
  • 1uovo
  • 100 gdi zucchero
  • 250 gdi ricotta
  • 1 dldi limoncello, nei negozi di specialità
  • ciliegie o bacche per guarnire
  • zucchero a velo per guarnire
Kilocalorie
410 kcal
1.700 kj
Proteine
8 g
8,4 %
Grassi
16 g
37,9 %
Carboidrati
51 g
53,7 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
cottura in forno:
ca. 45 minuti
raffreddamento
Tempo totale:
2 h
  1. Si continua così

    Scaldate il forno a 180 °C. Spianate la pasta in una sfoglia un po’ più sottile, in modo da ritagliare 6 dischi di 13 cm Ø circa. Accomodateli negli stampi e con una forchetta bucherellate fittamente il fondo. Cuocete nella parte bassa del forno per circa 15 minuti. Sfornate e abbassate la temperatura a 160 °C.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Nel frattempo, grattugiate finemente la scorza di 1 limone, dimezzate gli altri e spremete il succo di 1 ½ limoni. Con uno sbattitore elettrico lavorate a spuma l’uovo con 75 g di zucchero per 3 minuti circa. Incorporate prima la ricotta, poi la scorza e il succo dei limoni. Distribuite la crema nei fondi di pasta frolla e cuocete le tartellette al centro del forno per 30-35 minuti, la crema di ricotta dev’essere compatta.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Tagliate a fettine il mezzo limone rimasto. Portate a bollore il limoncello con il resto dello zucchero, aggiungete le fette di limone e lasciatele sobbollire brevemente a fuoco basso. Estraetele dallo sciroppo e accomodatele sulle tartellette raffreddate con le ciliegie o le bacche. Prima di servire spolverizzate di zucchero a velo.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Lina Projer

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Le tartellette sono deliziose anche con la pasta sfoglia. Attenzione, però, a non spianare troppo fine la pasta sfoglia prima della cottura a vuoto.

Più ricette

Più ispirazioni