Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Gratin di pane e pere

Gratin di pane e pere

Il pane raffermo può trasformarsi in un prezioso ingrediente per preparare un delizioso gratin appena sfornato con tanto di pere e mandorle.

  • vegetariano
  • 45 min

Ingredienti

DessertPer 4 persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

per 4 pirofiline di ca. 2 dl

  • 250 gdi pane raffermo, ad es. treccia
  • 3pere
  • 3,5 dldi latte
  • 2uova
  • 2 cucchiaidi zucchero greggio
  • 2 cucchiaidi mandorle
Kilocalorie
400 kcal
1.600 kj
Proteine
15 g
16,2 %
Grassi
11 g
26,7 %
Carboidrati
53 g
57,1 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 20 minuti
gratinatura:
20-25 minuti
Tempo totale:
45 min
  1. Scaldate il forno statico a 180 °C. Tagliate il pane a dadi, dimezzate le pere e privatele del torsolo. Tagliate due pere a dadi e trasferite negli stampini con il pane. Tagliate la pera restante a fettine sottili e distribuite negli stampini.

    Ci sei quasi!
  2. Sbattete il latte con le uova e lo zucchero e versate il composto ottenuto negli stampini. Tritate grossolanamente le mandorle e cospargetele sui gratin. Gratinate al centro del forno per 20-25 minuti.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Margaretha Junker
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/gratin-di-pane-e-pere
Già cucinato Cucinato

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Preparate il gratin con le mele. Il pane raffermo, senza semi, può essere riutilizzato per molte preparazioni: gratin, minestre, crostini oppure pangrattato.

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare