Ravioli al sambuco con funghi speziati

Ravioli al sambuco con funghi speziati

40 min

Succo di sambuco con ricotta e gruyère compongono la farcia dei ravioli. Funghi speziati e aceto balsamico al sambuco completano la ricetta.

  • vegetariano

Ingredienti

Piatto principalePer 4 persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 200 gdi bacche di sambuco
  • 2 cucchiaidi zucchero
  • 250 gdi ricotta
  • 3 cucchiaidi gruyère grattugiato
  • 2 cucchiaidi pangrattato
  • ½ cucchiainodi sale
  • un pocodi pepe
  • 3 rotolidi pasta fresca già spianata di 125 g ciascuno
  • poca farina
  • 1cipolla rossa
  • 400 gdi funghi misti, ad es. gallinacci, porcini, pleurotus
  • 50 gdi burro
  • 1 cucchiainodi 5 spezie in polvere
  • 1 mazzettod’erba cipollina
  • 2 cucchiaid’aceto balsamico
  • 1 cucchiaiodi burro
Kilocalorie
610 kcal
2.550 kj
Proteine
21 g
14,7 %
Grassi
24 g
37,8 %
Carboidrati
68 g
47,6 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 40 minuti
  1. Si continua così

    Per i ravioli, sciacquate le bacche e sgocciolatele bene. Portate a bollore le bacche con lo zucchero, incoperchiate e fate sobbollire per ca. 5 minuti. Filtrate con un colino. Mescolate bene la metà del succo di sambuco con la ricotta, il gruyère, il pangrattato, sale e pepe. Srotolate la metà della pasta e accomodate le sfoglie sul tavolo una dopo l’altra in modo da formare una striscia lunga. Distribuite il ripieno a cucchiaiate, formando 2 righe e lasciando ca. 7 cm tra una cucchiaiata e la successiva (dosi per ca. 20 mucchietti). Spennellate la pasta attorno al ripieno con poca acqua. Srotolate la pasta fresca rimasta e spianatela su poca farina in modo che risulti leg­germente più grande della prima sfoglia. Accomodatela sul ripieno e premete bene la pasta intorno a quest’ultimo. Tagliate i ravioli con una rotella tagliapasta. Lessateli in acqua salata a fuoco medio per 6-7 minuti.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Per i funghi, tagliate la cipolla a spicchi. Mondate i funghi e tagliateli a bocconi. Scaldate il burro in un tegame antiaderente. Rosolatevi la miscela di spezie, la cipolla e i funghi per ca. 4 minuti. Condite con sale e pepe. Unite l’erba cipollina tagliuzzata.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Per la salsa, portate brevemente a ebollizione il succo di sambuco con il balsamico e unite il burro. Salate e pepate. Servite i ravioli con i funghi e irrorate con la salsa al sambuco.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Feride Dogum

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Le bacche mature di sambuco, che si presentano belle scure, si possono raccogliere a partire da settembre. Le bacche acerbe vanno gettate. Le bacche fresche, una volta staccate dai rametti, si possono congelare subito, per averne così una bella scorta per l’inverno. Le bacche di sambuco non vanno consumate crude, in quanto sono ricche di sambunigrina, una sostanza che in dosi elevate può causare nausea e vomito. Il riscaldamento delle bacche distrugge la sostanza.

Iscriviti e valuta

Più ricette

Più ispirazioni