Pesto di ciuffi di finocchio

Pesto di ciuffi di finocchio

15 min

Per preparare questa salsa dal gusto particolare basta tritare i ciuffi verdi di finocchio e i pinoli per poi mescolarli allo sbrinz grattugiato e all’olio.

  • senza glutine
  • vegetariano

Ingredienti

Salsa

Per

1
  • 1
  • 2

vaso per conserve da 1,5 dl

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 150 gdi ciuffi di finocchio, in vendita al mercato
  • 1 cucchiaiodi pistacchi
  • 20 gdi sbrinz
  • ca. 1 dld’olio d´oliva
  • sale
  • 300 gdi ciuffi di finocchio, in vendita al mercato
  • 2 cucchiaidi pistacchi
  • 40 gdi sbrinz
  • ca. 2 dld’olio d´oliva
  • sale
Kilocalorie
1.010 kcal
4.150 kj
Proteine
10 g
4 %
Grassi
104 g
93,2 %
Carboidrati
7 g
2,8 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 15 minuti
  1. Tritate finemente i ciuffi verdi di finocchio e i pistacchi, grattugiate lo sbrinz. Mescolate il tutto con l’olio e salate leggermente. Versate il pesto in un vasetto pulito con coperchio. Il pesto dev’essere coperto d’olio. In frigo si conserva per 2-3 settimane.

Ricetta: Margaretha Junker

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Il pesto preparato con il finocchietto selvatico acquista una nota di gusto particolare. Il finocchietto cresce nell’area mediterranea da aprile a giugno e si usa solo l’erbetta giovane. Ha un profumo molto più intenso ed è ideale da usare in cucina.

Più ricette

Più ispirazioni