Buon appetito!
Condividi la ricetta
Ti piace questa ricetta?
Dai il tuo voto
    (4,2)
    Zigerkrapfen

    Zigerkrapfen

    I zigerkrapfen, deliziosi sgonfiotti fritti, sono un classico del canton Glarona. Si gustano come dessert, fingerfood o spuntino.

    Per  12  pezzi

    Cliccando sul puoi aggiungere gli ingredienti che ti interessano alla tua lista della spesa.

    Ingredienti

    200 g di Ziger o di ricotta
    2 uova
    2 cucchiai di zucchero speziato (Magenträs), nei negozi di specialità
    2 cucchiai di zucchero
    farina per spianare la pasta
    olio per friggere
    zucchero per guarnire
    Pasta
    640 g di farina
    2 prese di sale
    60 g di burro, freddo
    120 g di zucchero
    3,5 dl di latte
    Valori nutritivi per pezzo
    Kilocalorie
    430 KCAL
    1800 KJ
    Grassi
    17 G
    36,3 %
    Proteine
    10 G
    9,5 %
    Carboidrati
    57 G
    54,2 %
    Kilocalorie
    L'alimentazione ci fornisce l'energia di cui abbiamo bisogno. L'energia consumata viene calcolata in kilocalorie o in kilojoule. Una kilocaloria corrisponde a 4.19 kilojoule.
    Grassi
    I grassi soddisfano il palato perché sono degli esaltatori di sapidità. Questo rende i cibi ricchi di grassi molto gustosi. Il corpo umano ha bisogno quotidianamente di un po' di grassi, meglio se insaturi come gli oli d'origine vegetale e i pesci ricchi di grasso.
    Proteine
    Le proteine sono i mattoni della vita. La loro funzione è fondamentale non solo per creare le cellule, il sangue e i tessuti, ma anche gli enzimi e gli ormoni. Le proteine pregiate si trovano nel pesce, nelle uova e nei latticini poveri di grassi.
    Carboidrati
    I carboidrati sono una preziosa fonte di energia per i muscoli e il cervello. Queste molecole di zuccheri sono contenute nelle verdure, nella frutta, nella pasta, nelle patate e nel pane.

    Foto: Ruth Küng
    Ricetta: Margaretha Junker

    Preparazione

    Il giorno prima, versate la farina e il sale per l’impasto in una scodella. Unite il burro e lo zucchero e sfregate gli ingredienti tra le dita fino a ottenere un composto formato da grosse briciole. Versate il latte e impastate fino a ottenere una pasta omogenea. Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 1 giorno.

    Il giorno dopo schiacciate la ricotta per la farcia. Mescolatela con le uova, lo zucchero speziato e lo zucchero. Se necessario frullate la massa per renderla omogenea.

    Dimezzate l’impasto. Spianatelo sulla superficie di lavoro infarinata poco in una sfoglia di ca. 2 mm di spessore. Coprite la pasta con un canovaccio pulito e lasciate riposare per ca. 20 minuti. Ritagliate da ogni sfoglia 6 quadrati di ca. 12 cm. Distribuite su ogni quadrato ca. 1 cucchiaio di farcia. Spennellate i bordi con l’acqua. Piegate la pasta in diagonale, in modo da ottenere un triangolo. Premete bene i bordi.

    Scaldate l’olio nella friggitrice a 170 °C. Immergetevi i krapfen uno alla volta e friggeteli per 6-8 minuti, girandoli una volta. Estraeteli e fateli sgocciolare su carta da cucina. Passateli nello zucchero ancora caldi.

    Tempo di preparazione

    Preparazione ca. 50 min

    + riposo in frigo 1 giorno

    + riposo ca. 20 min

    Ecco come funziona

    L’ingrediente è stato aggiunto alla lista della spesa.
    Suggerimento
    Magenträs Trietolt: zucchero macinato fine contenente polvere di sandalo, zenzero e cannella.
    A piacere potete aggiungere alla farcia zeste di limone o uvetta.
    Dimezzate la quantità per ottenere la metà dei krapfen.
    Cosa pensi di questa ricetta?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Commenti (3)
    E. Stadelmann 05.02.2019

    Kann man die Krapfen auch in einer normalen Pfanne machen. Ich habe keine Friteuse

    Risposte

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    M. Team 06.02.2019

    Guten Tag Frau Stadelmann
    Ja, das geht auch ohne Fritteuse. Dafür einen dickwandigen Bräter oder auf jeden Fall eine solide, schwere Pfanne verwenden, die gut auf dem Herd steht und die Hitze gut hält. Wir empfehlen Ihnen ausserdem, ein Küchen-Thermometer zu benutzen, um die Fett-Temperatur gelegentlich zu prüfen.
    Beste Grüsse, Ihr Migusto-Team

    A. Bühler-Elmiger 25.01.2018

    Gebe ihnen recht und sie schmecken noch besser mit einem kleinen Gutsch guten Kirsch. Josef Bühler

    Risposte

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Valutazioni

    Ti piace questa ricetta? Grazie della tua valutazione.

      (4,2)

      Questa ricetta è già stata valutata da 6 persona/e.

      Buon appetito!
      Condividi la ricetta

      Più ricette a tuo gusto

      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      25 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      30 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      20 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      20 min
      competente
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.