Vellutata di cavolfiore con tartufo

Vellutata di cavolfiore con tartufo

42 min

Questa vellutata di cavolfiore, aromatizzata con tartufi e servita con sfoglie croccanti, è una vera chicca, perfetta per aprire un banchetto, ma non solo.

  • vegetariano

Ingredienti

Antipasto

Per

4
  • 2
  • 4
  • 6
  • 8
  • 10
  • 12

persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 50 gdi porri bianchi
  • ½patata farinosa
  • 1 cucchiaiod’olio d’oliva
  • 150 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 3 dldi brodo di verdura
  • 1 dldi panna, fredda
  • 1 cucchiaiodi succo di limone
  • 12,5 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • ½ cucchiaiodi burro
  • ½ sfogliadi pasta per strudel di 39x36 cm
  • ½spicchio d’aglio piccolo
  • 100 gdi porri bianchi
  • 1patata farinosa
  • 2 cucchiaid’olio d’oliva
  • 300 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 6 dldi brodo di verdura
  • 2 dldi panna, fredda
  • 2 cucchiaidi succo di limone
  • 25 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • 1 cucchiaiodi burro
  • 1 sfogliadi pasta per strudel di 39x36 cm
  • 1spicchio d’aglio piccolo
  • 150 gdi porri bianchi
  • patate farinose
  • 3 cucchiaid’olio d’oliva
  • 450 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 9 dldi brodo di verdura
  • 3 dldi panna, fredda
  • 3 cucchiaidi succo di limone
  • 37,5 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • 1½ cucchiaidi burro
  • 1½ sfogliedi paste per strudel di 39x36 cm
  • spicchi d’aglio piccoli
  • 200 gdi porri bianchi
  • 2patate farinose
  • 4 cucchiaid’olio d’oliva
  • 600 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 12 dldi brodo di verdura
  • 4 dldi panna, fredda
  • 4 cucchiaidi succo di limone
  • 50 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • 2 cucchiaidi burro
  • 2 sfogliedi paste per strudel di 39x36 cm
  • 2spicchi d’aglio piccoli
  • 250 gdi porri bianchi
  • patate farinose
  • 5 cucchiaid’olio d’oliva
  • 750 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 15 dldi brodo di verdura
  • 5 dldi panna, fredda
  • 5 cucchiaidi succo di limone
  • 62,5 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • 2½ cucchiaidi burro
  • 2½ sfogliedi paste per strudel di 39x36 cm
  • spicchi d’aglio piccoli
  • 300 gdi porri bianchi
  • 3patate farinose
  • 6 cucchiaid’olio d’oliva
  • 900 gdi cavolfiore surgelato, scongelato
  • sale
  • pepe
  • 18 dldi brodo di verdura
  • 6 dldi panna, fredda
  • 6 cucchiaidi succo di limone
  • 75 gdi carpaccio di tartufi estivi
  • cerfoglio per guarnire
  • Sfoglie croccanti

  • 3 cucchiaidi burro
  • 3 sfogliedi paste per strudel di 39x36 cm
  • 3spicchi d’aglio piccoli
Kilocalorie
330 kcal
1.350 kj
Proteine
5 g
6,3 %
Grassi
25 g
71 %
Carboidrati
18 g
22,7 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 25 minuti
cottura in forno:
ca. 2 minuti
sobbollitura:
ca. 15 minuti
Tempo totale:
42 min
  1. Si continua così

    Per le sfoglie croccanti fai sciogliere il burro e lascia raffreddare. Scalda il forno a 200 °C. Dividi la pasta per il lungo in tre parti e tagliale a strisce di ca. 5 cm. Distribuiscile su una teglia ricoperta di carta da forno. Schiaccia l’aglio nel burro e spennella i pezzi di pasta. Cuocili in forno per ca. 2 minuti, finché risultano belli dorati, controllando bene la cottura. Sforna e lascia raffreddare.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Taglia il porro ad anelli, la patata a dadi. Scalda l’olio e soffriggici il porro, la patata e il cavolfiore per ca. 3 minuti. Condisci con sale e pepe. Aggiungi il brodo e la metà della panna. Lascia sobbollire la zuppa per ca. 15 minuti, finché le verdure si ammorbidiscono.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Monta la panna restante ben ferma. Aggiungi alla zuppa il succo di limone e due terzi del tartufo. Frulla tutto finemente. Insaporisci con sale, pepe e succo di limone. Distribuisci in scodelle o piatti caldi. Guarnisci con la panna montata, il resto del tartufo, il cerfoglio e le sfoglie croccanti.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Lina Projer

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Per servirla come portata principale, raddoppiate le quantità. Servite la vellutata a piacere con un uovo in camicia. Le sfoglie croccanti si possono tranquillamente preparare 1-2 giorni in anticipo. Dopo averle fatte raffreddare, conservatele in un contenitore ermetico.

Iscriviti e valuta

Più ricette

Più ispirazioni