Puoi salvare questa ricetta anche nell’app Migros!

Vai all’app
Torta di Pasqua con nido di cioccolato

Torta di Pasqua con nido di cioccolato

5 h 55 min

Sotto la pasta di zucchero, i fiori e il nido di cioccolato si cela un pan di Spagna e una crema al burro con limone per questa torta elegante e scenografica.

Ingredienti

Pasticceria dolcePer ca. 30 pezzi

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

per 3 tortiere apribili di ca. 18 cm Ø

  • Pan di Spagna

  • burro e farina per le tortiere
  • 70 gdi burro
  • 6uova
  • 220 gdi zucchero
  • 2limoni
  • 150 gdi farina
  • 70 gd’amido di mais
  • 20 gdi semi di papavero
  • Crema al burro con limone

  • 390 gdi zucchero
  • 7albumi
  • 450 gdi burro morbido
  • 3 cucchiainidi pasta di vaniglia
  • 1 bustinadi scorza di limone grattugiata (20 g)
  • Copertura e decorazione

  • ca. 800 gdi pasta di zucchero bianca
  • 250 gdi cioccolato fondente
  • cubetti di ghiaccio
  • a piacere, meringhette e ovetti di zucchero
Kilocalorie
410 kcal
1.750 kj
Proteine
3 g
3 %
Grassi
19 g
42,9 %
Carboidrati
54 g
54,1 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 3 ore
cottura in forno:
ca. 25 minuti
refrigerazione:
almeno 2 ore
raffreddamento
Tempo totale:
5 h 55 min
  1. Si continua così

    Preparare le tortiere

    Fodera il fondo delle tortiere, imburra e infarina i bordi. Scalda il forno a 180 °C.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Preparare il pan di Spagna

    Fai fondere il burro e lascialo intiepidire un po'. Sbatti le uova con lo zucchero in una grande scodella a bagnomaria mediamente caldo, con uno sbattitore elettrico, finché lo zucchero si scioglie. Togli la scodella dal bagnomaria e continua a montare per ca. 5 minuti, finché la massa si è intiepidita ed è diventata cremosa. Grattugiaci la scorza dei limone. Spremi il succo e mettilo da parte. Incorpora poco alla volta il burro. Mescola la farina con l'amido e i semi di papavero e incorporali poco alla volta. Versa la massa nelle tortiere e livella. Cuoci i pan di Spagna al centro del forno per ca. 25 minuti. Sforna e lascia intiepidire brevemente, poi sforma i pan di Spagna e falli raffreddare su una griglia.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Realizzare la crema al burro

    Metti gli albumi e lo zucchero in una scodella grande e monta a bagnomaria con uno sbattitore elettrico, finché lo zucchero si scioglie. Attenzione a non scaldare troppo il bagnomaria, altrimenti gli albumi rischiano di coagulare. Togli la scodella dal bagnomaria e continua a sbattere la massa per ca. 8 minuti, finché s'intiepidisce, rassoda e diventa lucida. Monta il burro e incorporalo, poi aggiungi la pasta di vaniglia e la scorza di limone grattugiata.

    Ci sei quasi!
  4. Si continua così

    Farcire la torta strati

    Dividi ogni pan di Spagna in 3 dischi di uguale spessore. Irrora i dischi con il succo di limone messo da parte. Metti da parte ca. un terzo della crema al burro per coprire la torta, distribuisci il resto della crema sugli 8 fondi di pan di Spagna, poi sovrapponili e completa con l'ultimo disco senza crema. Trasferisci la torta su un piatto e ricoprila con il resto della crema al burro in modo omogeneo. Metti la torta in frigo per almeno 30 minuti.

    Ci sei quasi!
  5. Si continua così

    Ricoprire la torta con la pasta di zucchero

    Impasta la pasta di zucchero per ammorbidirla. Spianala su un tappetino di silicone stendipasta e forma un disco di ca. 45 cm Ø. Posalo sulla torta centrandola bene. Liscia la pasta di zucchero dal centro verso il bordo, poi lisciala verso il basso. Con un coltello affilato elimina la pasta in eccesso alla base. Conserva la torta in frigo.

    Ci sei quasi!
  6. Si continua così

    Preparare il nido di cioccolato

    Spezzetta il cioccolato e fallo fondere in una scodella a bagnomaria. Trasferisci il cioccolato in una tasca da pasticciere monouso e lascialo intiepidire un po'. Metti dei cubetti di ghiaccio in una scodella grande con acqua fredda. Taglia la punta della tasca in modo da ottenere un foro di ca. 3 mm. Spruzza il cioccolato nell'acqua disegnando un grosso nido di ca. 15 cm. Comincia realizzando prima grandi cerchi e riducendo progressivamente l'ampiezza dei cerchi, incrociandoli e sovrapponendoli, finché il nido risulta bello fitto. Fai sempre delle brevi pause, per immergere delicatamente il nido di cioccolato nell'acqua in modo che s'indurisca. Estrai il nido dall'acqua e lascialo sgocciolare su carta da cucina. Se necessario, rinforzalo con un po' di cioccolato fuso.

    Ci sei quasi!
  7. Si continua così

    Decorare la torta

    Posa il nido di cioccolato al centro della torta e riempilo di meringhette e ovetti di zucchero. I fiori che si vedono sulla foto sono solo decorazioni e non vanno mangiati.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Katrin Klaus

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Prepara i pan di Spagna il giorno prima, lasciali raffreddare e conservali in frigo per tutta la notte, imballati nella pellicola trasparente. Così sarà più facile dividerli in dischi. Farcisci la torta in una tortiera a cerniera. Per estrarla con più facilità, fodera la tortiera con carta da forno. Se la crema al burro inizia a separarsi, lavorala brevemente a bagnomaria ancora caldo, fino a raggiungere una consistenza cremosa e omogenea. La realizzazione del nido richiede un po' di esperienza; inizia con un piccolo test prima di lanciarti in grandi imprese.

Iscriviti e valuta

Più ricette

Più ispirazioni