Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Spätzli all’aglio orsino gratinati

Spätzli all’aglio orsino gratinati

Colori in tavola: spätzli aromatizzati con aglio orsino, accompagnati da spinaci, salsiz e gratinati con formaggio di montagna dei Grigioni.

Ingredienti

Piatto principale

Per

4
  • 4
  • 8
  • 12

persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

Indicazioni per maggiori quantità: Preparate il gratin in 2 forme per gratin e gratinateli entrambi nel forno ad aria calda o uno dopo l’altro.
  • 1cipolla
  • 2 cucchiaidi burro per arrostire
  • 1 cucchiainodi farina bianca
  • 200 gdi spinaci
  • noce moscata macinata
  • sale
  • pepe
  • 70 gdi salsiz
  • 120 gdi formaggio a pasta semidura, ad es. formaggio di montagna dei Grigioni
  • Impasto per gli spätzli

  • 40 gd’aglio orsino
  • 4 cucchiaid’olio d´oliva
  • 300 gdi farina bianca
  • 3uova
  • 1,5 dldi latte
  • 1 cucchiainodi sale
  • 2cipolle
  • 4 cucchiaidi burro per arrostire
  • 2 cucchiainidi farina bianca
  • 400 gdi spinaci
  • noce moscata macinata
  • sale
  • pepe
  • 140 gdi salsiz
  • 240 gdi formaggio a pasta semidura, ad es. formaggio di montagna dei Grigioni
  • Impasto per gli spätzli

  • 80 gd’aglio orsino
  • 8 cucchiaid’olio d´oliva
  • 600 gdi farina bianca
  • 6uova
  • 3 dldi latte
  • 2 cucchiainidi sale
  • 3cipolle
  • 6 cucchiaidi burro per arrostire
  • 3 cucchiainidi farina bianca
  • 600 gdi spinaci
  • noce moscata macinata
  • sale
  • pepe
  • 200 gdi salsiz
  • 360 gdi formaggio a pasta semidura, ad es. formaggio di montagna dei Grigioni
  • Impasto per gli spätzli

  • 120 gd’aglio orsino
  • 1,2 dld’olio d´oliva
  • 900 gdi farina bianca
  • 9uova
  • 4,5 dldi latte
  • 3 cucchiainidi sale
Kilocalorie
700 kcal
2.950 kj
Proteine
30 g
17,4 %
Grassi
36 g
47,1 %
Carboidrati
61 g
35,5 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 60 minuti

Ti potrebbe essere d'aiuto:

  1. Si continua così

    Per l’impasto tritate finemente l’aglio orsino con l’olio nel cutter. Mescolatelo con la farina, le uova, il latte e il sale. Sbattete l’impasto con un mestolo, finché si formano delle bolle e l’impasto si stacca dal mestolo a brandelli. Lasciate riposare per 20 minuti.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Tagliate la cipolla ad anelli. Rosolateli nella metà nel burro. Spolverate di farina e rosolate, finché diventano croccanti. Lavate gli spinaci e metteteli ancora gocciolanti in una pentola. Cuoceteli coperti, finché non s’afflosciano. Insaporite con noce moscata, sale e pepe. Tagliate il salsiz a bocconi. Grattugiate il formaggio grossolanamente. Imburrate gli stampini con il burro restante.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Scaldate il forno statico a 200 °C. Portate a ebollizione abbondante acqua e salatela. Passate l’impasto degli spätzli attraverso l’apposito utensile e lasciate cadere gli spätzli nell’acqua o mettete l’impasto su un tagliere e con un coltello fate scivolare delle strisce di pasta nell’acqua. Quando vengono a galla, estraeteli con la schiumarola, sgocciolateli e trasferiteli negli stampini da gratin. Mescolate gli spinaci e il salsiz con gli spätzli e cospargeteli di formaggio. Gratinate nel terzo superiore del forno per ca. 10 minuti. Servite con la cipolla.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Annina Ciocco
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/spaetzli-all-aglio-orsino-gratinati
Già cucinato Cucinato

Valori nutrizionali per porzione

Consiglio utile

Raccolta dell'aglio orsino selvatico: attenzione a non confondere le foglie dell'erbetta aromatica, dal forte odore di aglio, con quelle velenose del mughetto e del colchico (falso zafferano). Sia il mughetto sia il colchico hanno foglie meno opache sul lato inferiore mentre quelle dell'aglio orsino sono belle brillanti sopra e leggermente opache sotto. Inoltre, le foglie dell’aglio orsino crescono dal suolo individualmente, con lo stelo fine che si distingue chiaramente dalla foglia. Le foglie del colchico crescono direttamente dal tubero senza stelo e non hanno odore. Le foglie dell'aglio orsino vanno lavate accuratamente prima di essere utilizzate.

Usi già i ricettari?

rezeptsammlungsteaser-buch-mit-herz

Con i ricettari digitali sul tuo profilo Migusto puoi …

  1. selezionare ricette in base a un tema di tua scelta.
  2. avere una migliore panoramica della tua raccolta di ricette.
  3. NOVITÀ: farti spedire a casa le tue ricette preferite in un ricettario stampato.

Abbiamo stuzzicato la tua curiosità?

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare