Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Sgonfiotto al lucioperca con maionese all’aneto

Sgonfiotto al lucioperca con maionese all’aneto

Che originale questo pesce in pasta sfoglia come piatto principale, antipasto o fingerfood! Lo sgonfiotto al lucioperca si gusta con una maionese all'aneto.

Ingredienti

Pasticceria salata

Per

4
  • 2
  • 4
  • 6
  • 8
  • 10
  • 12

persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

Indicazioni per maggiori quantità: Se in grande quantità, preparate gli sgonfiotti su 2 teglie nel forno ad aria calda.
  • 2filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 2 fogliedi coste
  • 1pasta sfoglia rettangolare già spianata di 320 g
  • ½uovo
  • ½ cucchiaiodi semi di papavero
  • ½ mazzettodi aneto
  • 40 gdi maionese
  • 1½ cucchiaidi yogurt al naturale
  • 4filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 4 fogliedi coste
  • 2paste sfoglie rettangolari già spianate di 320 g
  • 1uovo
  • 1 cucchiaiodi semi di papavero
  • 1 mazzettodi aneto
  • 80 gdi maionese
  • 3 cucchiaidi yogurt al naturale
  • 6filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 6 fogliedi coste
  • 3paste sfoglie rettangolari già spianate di 320 g
  • uova
  • 1½ cucchiaidi semi di papavero
  • 1½ mazzettidi aneto
  • 120 gdi maionese
  • 4½ cucchiaidi yogurt al naturale
  • 8filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 8 fogliedi coste
  • 4paste sfoglie rettangolari già spianate di 320 g
  • 2uova
  • 2 cucchiaidi semi di papavero
  • 2 mazzettidi aneto
  • 160 gdi maionese
  • 6 cucchiaidi yogurt al naturale
  • 10filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 10 fogliedi coste
  • 5paste sfoglie rettangolari già spianate di 320 g
  • uova
  • 2½ cucchiaidi semi di papavero
  • 2½ mazzettidi aneto
  • 200 gdi maionese
  • 7½ cucchiaidi yogurt al naturale
  • 12filetti di lucioperca di 140 g
  • sale
  • pepe
  • 12 fogliedi coste
  • 6paste sfoglie rettangolari già spianate di 320 g
  • 3uova
  • 3 cucchiaidi semi di papavero
  • 3 mazzettidi aneto
  • 240 gdi maionese
  • 9 cucchiaidi yogurt al naturale
Kilocalorie
980 kcal
4.100 kj
Proteine
42 g
17,3 %
Grassi
62 g
57,5 %
Carboidrati
61 g
25,2 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
cottura in forno:
ca. 20 minuti
Tempo totale:
50 min

Ti potrebbe essere d'aiuto:

  1. Si continua così

    Sciacquate sotto l’acqua fredda i filetti e asciugateli tamponandoli con carta da cucina. Tagliate i filetti a metà e conditeli con sale e pepe. Staccate le foglie delle coste dai gambi. Sbollentate in acqua salata per ca. 30 secondi. Passatele sotto l’acqua fredda.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Scaldate il forno statico a 200 °C. Avvolgete 1 mezzo filetto di pesce in un pezzetto di foglia di costa. Dividete la pasta sfoglia in quattro parti. Accomodate 1 involtino di lucioperca su un pezzetto di pasta sfoglia. Piegate la pasta a metà. Premete bene i bordi e sistemate gli sgonfiotti su una teglia foderata con carta da forno. Sbattete l’uovo e spennellate gli sgonfiotti. Cospargete di papavero. Cuocete gli sgonfiotti al centro del forno per ca. 20 minuti.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Tritate l’aneto. Mescolate la maionese con lo yogurt e l’aneto tritato. Condite con sale e pepe. Servite gli sgonfiotti con la maionese all’aneto.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Daniel Tinembart
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/sgonfiotto-al-lucioperca-con-maionese-all-aneto
Già cucinato Cucinato

Valori nutrizionali per porzione

Usi già i ricettari?

rezeptsammlungsteaser-buch-mit-herz

Con i ricettari digitali sul tuo profilo Migusto puoi …

  1. selezionare ricette in base a un tema di tua scelta.
  2. avere una migliore panoramica della tua raccolta di ricette.
  3. NOVITÀ: farti spedire a casa le tue ricette preferite in un ricettario stampato.

Abbiamo stuzzicato la tua curiosità?

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare