Pesto d’aglio orsino

Pesto d’aglio orsino

20 min

Un pesto in odore di primavera: aglio orsino anziché basilico e per condire il tutto un buon formaggio di montagna. Meraviglia!

  • senza glutine
  • vegetariano

Ingredienti

Salsa

Per

4
  • 4
  • 8

dl

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 100 gd’aglio orsino
  • 80 gdi pinoli
  • 60 gdi formaggio grattugiato, ad es. formaggio di montagna o parmigiano
  • 1 dld’olio di colza
  • sale
  • 2 cucchiainidi succo di limone
  • pepe
  • 200 gd’aglio orsino
  • 160 gdi pinoli
  • 120 gdi formaggio grattugiato, ad es. formaggio di montagna o parmigiano
  • 2 dld’olio di colza
  • sale
  • 4 cucchiainidi succo di limone
  • pepe
Kilocalorie
400 kcal
1.650 kj
Proteine
12 g
12 %
Grassi
36 g
81 %
Carboidrati
7 g
7 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 20 minuti
  1. Lavate bene l’aglio orsino e fatelo sgocciolare. Sminuzzatelo grossolanamente e passatelo nel cutter con i pinoli, il formaggio e l’olio. Condite con sale, il succo di limone e pepe.

Ricetta: Daniel Tinembart

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Pesto per le scorte: preparate un grande quantitativo di pesto. Trasferitelo nei vasi di vetro sciacquati con acqua bollente e perfettamente asciutti. Completate fino all’orlo con olio di colza. Il pesto dev’essere interamente ricoperto da uno strato d’olio. Richiudete bene. Conservazione: in un luogo fresco e buio, il pesto si mantiene inalterato per alcune settimane. Una volta aperto, va consumato subito.

Più ricette

Più ispirazioni