Buon appetito!
Condividi la ricetta
Ti piace questa ricetta?
Dai il tuo voto
    (3,7)
    Pesto d’aglio orsino

    Pesto d’aglio orsino

    Un pesto in odore di primavera: aglio orsino anziché basilico e per condire il tutto un buon formaggio di montagna. Meraviglia!

    Per
    dl

    Cliccando sul puoi aggiungere gli ingredienti che ti interessano alla tua lista della spesa.

    Ingredienti

    100 g d’aglio orsino
    80 g di pinoli
    60 g di formaggio grattugiato, ad es. formaggio di montagna o parmigiano
    1 dl d’olio di colza
      sale
    2 cucchiaini di succo di limone
      pepe
    Valori nutritivi per porzione
    Kilocalorie
    400 KCAL
    1650 KJ
    Grassi
    36 G
    81 %
    Proteine
    12 G
    12 %
    Carboidrati
    7 G
    7 %
    Kilocalorie
    L'alimentazione ci fornisce l'energia di cui abbiamo bisogno. L'energia consumata viene calcolata in kilocalorie o in kilojoule. Una kilocaloria corrisponde a 4.19 kilojoule.
    Grassi
    I grassi soddisfano il palato perché sono degli esaltatori di sapidità. Questo rende i cibi ricchi di grassi molto gustosi. Il corpo umano ha bisogno quotidianamente di un po' di grassi, meglio se insaturi come gli oli d'origine vegetale e i pesci ricchi di grasso.
    Proteine
    Le proteine sono i mattoni della vita. La loro funzione è fondamentale non solo per creare le cellule, il sangue e i tessuti, ma anche gli enzimi e gli ormoni. Le proteine pregiate si trovano nel pesce, nelle uova e nei latticini poveri di grassi.
    Carboidrati
    I carboidrati sono una preziosa fonte di energia per i muscoli e il cervello. Queste molecole di zuccheri sono contenute nelle verdure, nella frutta, nella pasta, nelle patate e nel pane.

    Ricetta: Daniel Tinembart
    Foto: Claudia Linsi

    L’ingrediente è stato aggiunto alla lista della spesa.
    Suggerimento
    Pesto per le scorte: preparate un grande quantitativo di pesto. Trasferitelo nei vasi di vetro sciacquati con acqua bollente e perfettamente asciutti. Completate fino all’orlo con olio di colza. Il pesto dev’essere interamente ricoperto da uno strato d’olio. Richiudete bene.
    Conservazione: in un luogo fresco e buio, il pesto si mantiene inalterato per alcune settimane. Una volta aperto, va consumato subito.
    Cosa pensi di questa ricetta?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi
    Commenti
    Valutazioni

    Ti piace questa ricetta? Grazie della tua valutazione.

      (3,7)

      Questa ricetta è già stata valutata da 82 persona/e.

      Buon appetito!
      Condividi la ricetta

      Più ricette a tuo gusto

      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      20 min
      principiante
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      40 min
      principiante
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      20 min
      principiante
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      45 min
      principiante
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.