Dressing all’aglio orsino

Dressing all’aglio orsino

10 min

Condimento leggero, veloce da preparare, aromatizzato con la saporita erba selvatica che cresce anche nei boschi svizzeri.

  • senza lattosio
  • vegano

Ingredienti

Salsa

Per ca.

6
  • 6
  • 12

dl

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 40 gd’aglio orsino
  • 8 cucchiaidi Condimento bianco
  • 2,5 dld’olio di colza
  • 2 cucchiaidi senape
  • 1 dldi succo di mele
  • 1 dldi brodo di verdura
  • sale
  • pepe
  • 80 gd’aglio orsino
  • 16 cucchiaidi Condimento bianco
  • 5 dld’olio di colza
  • 4 cucchiaidi senape
  • 2 dldi succo di mele
  • 2 dldi brodo di verdura
  • sale
  • pepe
Kilocalorie
380 kcal
1.550 kj
Proteine
1 g
1,1 %
Grassi
39 g
92,6 %
Carboidrati
6 g
6,3 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 10 minuti
  1. Tritate grossolanamente l’aglio orsino. Trasferitelo in un recipiente alto insieme con l’aceto, l’olio, la senape, il succo di mele e il brodo. Frullate il tutto con il frullatore a immersione. Condite con sale e pepe.

Ricetta: Anja Steiner
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/dressing-all-aglio-orsino

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Il condimento ben sigillato e al fresco si conserva per ca. 2 settimane. Per avere un condimento più denso, tralasciate il brodo. Il colore verde brillante del condimento sparisce velocemente. Avvolgete la bottiglietta con la carta d’alluminio per rallentare questo processo. La variazione di colore non influenza l’aroma del condimento. Raccolta dell'aglio orsino selvatico: attenzione a non confondere le foglie dell'erbetta aromatica, dal forte odore di aglio, con quelle velenose del mughetto e del colchico (falso zafferano). Sia il mughetto sia il colchico hanno foglie meno opache sul lato inferiore mentre quelle dell'aglio orsino sono belle brillanti sopra e leggermente opache sotto. Inoltre, le foglie dell’aglio orsino crescono dal suolo individualmente, con lo stelo fine che si distingue chiaramente dalla foglia. Le foglie del colchico crescono direttamente dal tubero senza stelo e non hanno odore. Le foglie dell'aglio orsino vanno lavate accuratamente prima di essere utilizzate.

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare