Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Panini all'aglio orsino

Panini all'aglio orsino

I panini appena sfornati e serviti tiepidi, dopo essere stati spennellati con burro all'aglio orsino, sono così buoni da soli o con un bel formaggio stagionato.

  • vegetariano
  • 7 h 55 min

Ingredienti

Contorno

Per

12
  • 12
  • 24

pezzi

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

per 1 pirofila di 30 × 25 cm

per 2 pirofile di 30 × 25 cm

  • 100 gdi burro
  • 500 gdi farina
  • 10 gdi sale
  • 25 gdi zucchero
  • 5 gdi lievito fresco
  • ca. 3 dldi latte tiepido
  • 1tuorlo
  • burro per la forma
  • ca. 10 gd’aglio orsino
  • fleur de sel
  • 200 gdi burro
  • 1 kgdi farina
  • 20 gdi sale
  • 50 gdi zucchero
  • 10 gdi lievito fresco
  • ca. 6 dldi latte tiepido
  • 2tuorli
  • burro per la forma
  • ca. 20 gd’aglio orsino
  • fleur de sel
Kilocalorie
240 kcal
1.000 kj
Proteine
6 g
10,1 %
Grassi
9 g
34,2 %
Carboidrati
33 g
55,7 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
lievitazione:
6-7 ore
cottura in forno:
20-25 minuti
Tempo totale:
7 h 55 min

Ti potrebbe essere d'aiuto:

  1. Si continua così

    Fai fondere il burro. Mescola la farina con il sale e lo zucchero in una scodella. Sciogli il lievito nel latte. Metti da parte la metà del burro fuso e incorpora l'altra metà con il latte al lievito alla farina poi impasta per ca. 5 minuti fino a ottenere una pasta elastica. Copri la scodella con la pellicola trasparente e lascia raddoppiare di volume l'impasto a temperatura ambiente per ca. 5 ore.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Imburra una pirofila. Dividi l'impasto in porzioni di ca. 70 g, e forma delle palline. Accomodale nella pirofila imburrata distanziandole una dall'altra. Copri e lascia lievitare ancora per ca. 1 ora in un luogo caldo.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Scalda il forno ad aria calda a 180 °C. Sbatti il tuorlo d'uovo poi spennellalo sulle palline di pasta. Dora in forno per 20–25 minuti. Nel frattempo, sciacqua l'aglio orsino e asciugalo tamponandolo. Tritalo e incorporalo al burro messo da parte con un po' di fleur de sel. Sforna i panini e spennellali subito generosamente di burro all'aglio orsino. A piacere cospargi con qualche fogliolina di aglio orsino. Servi i panini tiepidi.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Lina Projer
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/panini-allaglio-orsino
Già cucinato Cucinato

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Se vuoi sbrigarti prima utilizza più lievito, in questo caso aumenta la quantità di ca. 20 grammi, il tempo di lievitazione si riduce a 1-2 ore. I morbidi panini all'aglio orsino sono una delizia farciti con pulled pork o con formaggio stagionato. Raccolta dell'aglio orsino selvatico: attenzione a non confondere le foglie dell'erbetta aromatica con quelle velenose del mughetto e del colchico (falso zafferano). Sia il mughetto sia il colchico hanno foglie meno opache sul lato inferiore mentre quelle dell'aglio orsino sono belle brillanti sopra e leggermente opache sotto. Inoltre, le foglie dell’aglio orsino crescono dal suolo individualmente, con lo stelo fine che si distingue chiaramente dalla foglia. Le foglie del colchico crescono direttamente dal tubero senza stelo e non hanno odore. Le foglie dell'aglio orsino vanno lavate accuratamente prima di essere utilizzate.

Usi già i ricettari?

rezeptsammlungsteaser-buch-mit-herz

Con i ricettari digitali sul tuo profilo Migusto puoi …

  1. selezionare ricette in base a un tema di tua scelta.
  2. avere una migliore panoramica della tua raccolta di ricette.
  3. NOVITÀ: farti spedire a casa le tue ricette preferite in un ricettario stampato.

Abbiamo stuzzicato la tua curiosità?

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare