Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Coste variopinte in agrodolce

Coste variopinte in agrodolce

Tempo totale: 120 h 20 minuti • Preparazione:  20 minuti
Valori nutrizionali per porzione: proteine 4 g, grassi 1 g, carboidrati 162 g, 690 kcal
Preferiti

Hai salvato la ricetta nella tua raccolta Raccolta di ricette

Stampa Cucinato? Cucinato
Le coste colorate in agrodolce sono un contorno decorativo. Conservate nei vasetti si prestano altresì quale omaggio carino e originale.

Ingredienti

Conserve

Per

2
  • 2
  • 4

vasi per conserve da 5 dl

  • 2 dl d’aceto di vino bianco delicato o d’aceto balsamico bianco
  • 300 g di zucchero
  • 1½ cucchiai di salsa al peperoncino agrodolce
  • 300 g di coste colorate piccole
  • ½ cipolla rossa
  • 1 cucchiaino di semi di senape gialli
  • 4 dl d’aceto di vino bianco delicato o d’aceto balsamico bianco
  • 600 g di zucchero
  • 3 cucchiai di salsa al peperoncino agrodolce
  • 600 g di coste colorate piccole
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cucchiaini di semi di senape gialli

Come procedere

Preparazione:
20 minuti
riposo:
4-5 giorni
Tempo totale:
120 h 20 minuti
  1. Per il brodo, fate sobbollire l’aceto con lo zucchero finché lo zucchero si è completamente sciolto. Aggiungete la salsa al peperoncino e mescolate bene.

    Ci sei quasi!
  2. Tagliate i gambi delle coste in pezzi di 10 cm (altezza del vaso da conserva). Mettete i gambi delle coste nei vasi sciacquati precedentemente con acqua bollente e asciugati. Tritate la cipolla e mettete nei vasi insieme con i semi di senape. Coprite i gambi delle coste con l’aceto. Sigillate i vasi. Fate macerare le verdure in frigo per 4-5 giorni.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Karin Messerli
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/coste-variopinte-in-agrodolce
Già cucinato Cucinato

Consigli utili

Conservate le coste al fresco. Consumate i vasi aperti nel giro di qualche giorno. Messi sott’aceto crudi, i gambi delle coste sono più saporiti e più croccanti. Sbollentati prima di metterli in vaso, risultano invece più morbidi. Ottime con la raclette, la fondue o il bollito.

Usi già i ricettari?

Asset-RezeptsammlungsTeaser-IT

Usi già i ricettari?

Con i ricettari digitali sul tuo profilo Migusto puoi …

  1. selezionare ricette in base a un tema di tua scelta.
  2. avere una migliore panoramica della tua raccolta di ricette.
  3. NOVITÀ: farti spedire a casa le tue ricette preferite in un ricettario stampato.

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare