Terrina alle spugnole con gelatina

Terrina alle spugnole con gelatina

8 h 20 min

Raffinato antipasto primaverile: un saporito manto di carne di vitello, pancetta, pane e spugnole avvolge la lombata di vitello. Una ricetta per le occasioni speciali!

Ingredienti

Antipasto

Per

10
  • 10
  • 20

persone

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

per 1 stampo per terrina di ca. 1 l

per 2 stampi per terrina di ca. 1 l

  • 75 gdi spugnole fresche
  • 1 dldi sherry
  • 75 gdi pane bianco
  • 1 dldi panna intera
  • 1cipolla piccola
  • 2spicchi d'aglio
  • 400 gdi spezzatino di vitello
  • 150 gdi pancetta a dadini
  • 1 mazzettodi prezzemolo
  • 1 cucchiainodi coriandolo macinato
  • ¾ di  cucchiainodi sale
  • pepe
  • 1lombata d'agnello
  • 1 bustinadi gelatina in polvere
  • qualchecetriolino sott'aceto
  • 150 gdi spugnole fresche
  • 2 dldi sherry
  • 150 gdi pane bianco
  • 2 dldi panna intera
  • 2cipolle piccole
  • 4spicchi d'aglio
  • 800 gdi spezzatino di vitello
  • 300 gdi pancetta a dadini
  • 2 mazzettidi prezzemolo
  • 2 cucchiainidi coriandolo macinato
  • 1½ cucchiainidi sale
  • pepe
  • 2lombate d'agnello
  • 2 bustinedi gelatina in polvere
  • qualchecetriolino sott'aceto
Kilocalorie
190 kcal
800 kj
Proteine
16 g
35,2 %
Grassi
10 g
49,5 %
Carboidrati
7 g
15,4 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 1 ora
riposo:
ca. 30 minuti
cottura a bagnomaria:
ca. 50 minuti
raffreddamento
refrigerazione:
ca. 4 ore
Tempo totale:
8 h 20 min
  1. Si continua così

    Lavate con cura le spugnole ed eliminate i residui di sabbia. Sgocciolate bene e dividete a metà o in quarti le spugnole. Immergetele nello sherry. Spezzettate il pane, bagnatelo con la panna. Lasciate riposare sia le spugnole sia il pane per ca. 30 minuti. Tritate grossolanamente la cipolla e l'aglio. Passate 2 volte nel tritacarne il pane, lo spezzatino, la pancetta, la cipolla, l'aglio e il prezzemolo. Insaporite la massa con coriandolo, sale e pepe. Fate sgocciolare bene le spugnole e incorporatele alla massa. Tenete da parte lo sherry per la gelatina.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Riscaldate il forno a 180 °C. Rivestite lo stampo con una striscia larga di carta da forno. Versate la metà della massa nello stampo e livellate premendo. Adagiatevi la lombata d'agnello e ricoprite con la massa restante. Premete bene il tutto nello stampo. Sistemate lo stampo in una teglia o pirofila dal bordo alto contenente acqua calda. Cuocete a bagnomaria al centro del forno per ca. 50 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare un po' e scolate completamente il liquido. Pressate la terrina, coprendola con un pezzo di cartone, legno o altro sul quale sistemate ad es. dei barattoli. Fate raffreddare.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Passate in un colino lo sherry e diluite con acqua, in modo da ottenere 2,5 dl di liquido. Portate a ebollizione, unite la gelatina in polvere e rimestate, finché si è sciolta. Distribuite i cetriolini sulla terrina e versate sopra la gelatina. Mettete in frigo per almeno 4 ore.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Feride Dogum

Valori nutrizionali per porzione

Consigli utili

Accompagnate con un'insalata e del pane.

Più ricette

Più ispirazioni