Che titolo vuoi dare al tuo ricettario?

Modifica il titolo del ricettario

Cancella il ricettario

Sei sicuro di voler eliminare questo ricettario? Le ricette in esso contenute sono ancora disponibili nella tua raccolta di ricette.

Crauti fatti in casa

Crauti fatti in casa

Tempo totale: 240 h 30 minuti • Preparazione: ca. 30 minuti
Valori nutrizionali per porzione: proteine 6 g, grassi 0 g, carboidrati 31 g, 260 kcal
Preferiti

Hai salvato la ricetta nella tua raccolta Raccolta di ricette

Stampa Cucinato? Cucinato
Per trasformare il cavolo bianco in crauti occorrono alcune settimane, ma il risultato finale è una delizia speziata a piacimento e condita come più ti piace.

Ingredienti

Conserve

Per ca.

2
  • 2
  • 4

vasi per conserve da 1 l

  • 1 cavolo bianco o cavolo a punta di ca. 1,2 kg
  • ca. 12 g di sale marino
  • 4 bacche di ginepro a piacimento
  • ¼ di  cucchiaino di carvi a piacimento
  • 1 foglia d'alloro a piacimento
  • 2 cavoli bianchi o cavoli a punta di ca. 1,2 kg ciascuno
  • ca. 24 g di sale marino
  • 8 bacche di ginepro a piacimento
  • ½ cucchiaino di carvi a piacimento
  • 2 foglie d’alloro a piacimento

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
fermentazione:
5-10 giorni
Tempo totale:
240 h 30 minuti
  1. Si continua così

    Togli le foglie danneggiate, taglia il cavolo in quattro ed elimina il tronco. Taglia il cavolo a striscioline con una mandolina o a coltello. Per 1 kg di cavolo tagliato, aggiungi 12 g di sale in un recipiente bello capiente e mescolalo con il cavolo. Con le mani belle pulite, lavora il cavolo per 8–10 minuti come se stessi impastando, di modo che la verdura rilasci molto liquido. Aggiungi a piacimento le bacche di ginepro, il carvi e la foglia di alloro.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Distribuisci i crauti in vasetti sterilizzati precedentemente in acqua bollente. Versa tutto il liquido sul cavolo. Non riempire fino all'orlo i vasetti. La verdura deve essere coperta dal liquido. Schiacciala bene e appesantiscila con un peso, ad esempio delle foglie di cavolo o dei piccoli coperchi di vetro sui quali appoggiare delle biglie di vetro o delle pietre sterilizzate. Copri i vasi di vetro con una garza o un telo di cotone fine e fissalo sui bordi con una corda o un elastico, per evitare che gli insetti ci finiscano dentro, ma per permettere la circolazione dell'aria. Accomoda i barattoli in un contenitore impermeabile o in una teglia resistente all'acido, perché durante la fermentazione il liquido potrebbe fuoriuscire dai boccali.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Lascia fermentare il cavolo per 5-10 giorni al riparo dalla luce a ca. 18-20 °C. Controlla ogni giorno se il cavolo è sempre coperto di liquido e, in caso contrario, spingilo verso il basso in modo che sia di nuovo ben coperto. Quando i crauti hanno raggiunto le loro caratteristiche note acidule, devono essere conservati in frigo per 2-3 settimane, per completare il processo di fermentazione. Questo lento processo fa si che i sapori si armonizzino al meglio.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Annina Ciocco
Fonte: https://migusto.migros.ch/it/ricette/crauti-fatti-in-casa
Già cucinato Cucinato

Consigli utili

Per ottenere dei crauti viola, sostituisci un quarto di cavolo bianco con il cavolo rosso. Se preparati in una ambiente bello pulito, i crauti nei boccali di vetro si conservano per circa mezzo anno.

Usi già i ricettari?

Asset-RezeptsammlungsTeaser-IT

Usi già i ricettari?

Con i ricettari digitali sul tuo profilo Migusto puoi …

  1. selezionare ricette in base a un tema di tua scelta.
  2. avere una migliore panoramica della tua raccolta di ricette.
  3. NOVITÀ: farti spedire a casa le tue ricette preferite in un ricettario stampato.

Iscriviti e valuta

Ricette correlate

Fatti ispirare