Treccia di Pasqua

Treccia di Pasqua

3 h

Questa treccia fragrante, preparata appositamente per Pasqua, si differenzia dalla treccia classica per il suo goloso ripieno di mandorle e cranberry. Ogni fetta una prelibatezza.

  • vegetariano

Ingredienti

Pasticceria dolcePer ca. 18 pezzi

Perché non posso scegliere liberamente le dosi?

Niente più rischi o imprevisti

Per 4, 8 o 12 persone? Nelle ricette di Migusto, puoi modificare il numero delle persone o delle porzioni, variando così le quantità degli ingredienti, ma solo quando è garantita la riuscita della ricetta.

  • 200 gdi ripieno alle mandorle per dolci
  • 100 gdi quark alla panna
  • 100 gdi cranberry secchi
  • 1uovo
  • 2 cucchiaidi mandorle a scaglie
  • 1 cucchiaiodi granella di zucchero
  • farina per spianare la pasta
  • Pasta per la treccia

  • 50 gdi burro
  • 2,75 dldi latte
  • 500 gdi farina
  • 50 gdi zucchero
  • 1 cucchiainodi sale
  • 20 gdi lievito fresco
Kilocalorie
230 kcal
1.000 kj
Proteine
6 g
10,6 %
Grassi
7 g
27,8 %
Carboidrati
35 g
61,7 %

Come procedere

Preparazione:
ca. 30 minuti
lievitazione:
ca. 1 ora
cottura in forno:
ca. 30 minuti
raffreddamento
Tempo totale:
3 h
  1. Si continua così

    Per la pasta, sciogliete il burro. Aggiungete il latte e togliete la pentola dal fuoco. Mescolate la farina con lo zucchero e il sale. Disponete la miscela a fontana e versate al cento il lievito e la miscela di burro e latte. Impastate il tutto fino a ottenere una massa morbida ed elastica. Copritela con un canovaccio umido e fatela lievitare del doppio a temperatura ambiente per ca. 1 ora.

    Ci sei quasi!
  2. Si continua così

    Mescolate il ripieno alle mandorle con il quark. Tritate grossolanamente i cranberry e incorporateli al quark.

    Ci sei quasi!
  3. Si continua così

    Dividete l’impasto in tre parti. Sul piano di lavoro infarinato spianate i tre pezzi di pasta ognuno in un rettangolo di ca. 18 x 40 cm. Distribuite la farcia con una spatola sui rettangoli di pasta, lasciando un bordo libero. Livellate la farcia e arrotolate i rettangoli sul lato più lungo.

    Ci sei quasi!
  4. Si continua così

    Accomodate i tre rotoli uno accanto all’altro e unite le estremità superiori schiacciandole insieme. Intrecciate i tre filoni e formate una treccia. Trasferitela su una teglia foderata con carta da forno.

    Ci sei quasi!
  5. Si continua così

    Sbattete l’uovo e spennellate la treccia. Cospargetela con le mandorle a scaglie e la granella di zucchero. Infornate la treccia al centro del forno spento. Accendete il forno a 200 °C e cuocete la treccia per ca. 30 minuti a temperatura crescente. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

    Ci sei quasi!
Ricetta: Feride Dogum

Valori nutrizionali per porzione

Più ricette

Più ispirazioni