Topinambur

Il topinambur è il girasole degli Stati Uniti. Questo tubero è ricco di proteine e vitamine. A seconda della varietà la buccia è rossa, gialla o viola.

Topinambur

Il topinambur è il girasole d’oltremare. Originario delle praterie al nord degli Stati Uniti, dove questa pianta selvatica è cibo per i bufali, nel 17° secolo sbarcò in Francia grazie ai navigatori. Nella sua nuova patria, questa radice bitorzoluta si conquistò ben presto un posto d’onore nella haute cuisine. Per un certo periodo è stato messo in ombra dalla patata, ma recentemente la moderna scienza dell’alimentazione l’ha rivalutato, restituendogli la sua posizione privilegiata. Il topinambur è ricco di proteine, vitamine e sali minerali. Il colore della sua buccia – rosso, viola, giallo o marrone – varia a seconda della varietà e l’aroma è dolce e delicatamente nocciolato. I tuberi freschi, non lavati, si conservano per qualche giorno in frigorifero. Ottimi crudi, in minestra, purea o contorno di verdura, si prestano anche alla preparazione di un liquore.

Foto: iStockphto, Getty Images

Consiglia
Condividi questo articolo con i tuoi amici

Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

Iscriviti e scopri i vantaggi

Scopri tutti i vantaggi del club

Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
Ti piace? Diventa un membro del club e salva questi trucchi e astuzie
Ti piace questo suggerimento?
Ti piace questo suggerimento? Clicca sul cuore e salva il suggerimento nella tua lista.
Riprova più tardi.
Al momento il server non è disponibile.