Consiglia
Condividi questo articolo con i tuoi amici
Ti piacciono questi trucchi e astuzie?
Dai il tuo voto
    (1)
    Cardamomo

    Cardamomo

    Con il suo profumo intenso e il suo sapore pungente, il cardamomo esalta le ricette a base di curry e i piatti della cucina araba. E ai dolci come il pan di zenzero conferisce una marcia in più.

    Quando si parla di cardamomo, si intende di solito la spezia chiamata più correttamente "cardamomo verde" o "vero cardamomo". La pianta appartiene alla stessa famiglia dello zenzero. Il cardamomo ha un gusto intenso e fortemente aromatico. Dalle sue capsule vengono estratti a mano (dopo lo zafferano e i baccelli di vaniglia, il cardamomo è una delle spezie più costose) piccoli semini neri, che vengono poi fatti essiccare al sole. In cucina è possibile utilizzare l'intera capsula oppure solo i semi scuri contenuti al suo interno. Il cardamomo si trova in commercio anche in polvere. Il cardamomo verde è adatto per realizzare ricette sia dolci che salate. Utilizzato abitualmente nella cucina asiatica e araba, lo si trova anche nei preparati per il pan di zenzero o come aroma nella preparazione del caffè arabo.

    Capsule di cardamomo

    Cardamomo

    I baccelli verdi (capsule) vengono aggiunti soprattutto agli stufati. La spezia rimane intera e non si mangia, e un eventuale morso regala un'esplosione di gusto. Se si desidera utilizzare solo i semi, li si può estrarre dalle capsule. Ogni capsula ne contiene da quattro a otto.

    Semi di cardamomo

    I piccoli semi duri contenuti nelle capsule di cardamomo vengono talvolta utilizzati interi per insaporire le pietanze, e se addentati, sprigionano ancora più intensamente il loro sapore e aroma. Nella maggior parte dei casi tuttavia i semi vengono pestati, tritati o ridotti in polvere. Hanno proprietà digestive e antinfiammatorie, soprattutto delle mucose.

    Cardamomo in polvere

    Cardamomo

    Per produrre il cardamomo in polvere reperibile in commercio si utilizzano spesso non solo i semi, ma anche le capsule. La polvere fine e intensamente profumata può essere utilizzata nei prodotti da forno o come ingrediente del curry. Si scioglie facilmente nelle zuppe e nel tè.

    Cardamomo nero

    Cardamomo nero

    Il cardamomo nero è il realtà di colore marrone. Ha un sapore più terroso rispetto a quello verde, con sentori di mentolo e canfora. Al naso presenta una nota affumicata che deriva dal metodo di essiccatura a fuoco. È adatto soprattutto per insaporire piatti di carne.

    Foto: iStockphoto, Getty Images

    Consiglia
    Condividi questo articolo con i tuoi amici

    Ricette simili

    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    10 min
    principiante
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    20 min
    principiante
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    25 min
    principiante
    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    15 min
    principiante

    Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

    Iscriviti e scopri i vantaggi

    Scopri tutti i vantaggi del club

    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace? Diventa un membro del club e salva questi trucchi e astuzie
    Ti piace questo suggerimento?
    Ti piace questo suggerimento? Clicca sul cuore e salva il suggerimento nella tua lista.
    Riprova più tardi.
    Al momento il server non è disponibile.