Rana pescatrice

Tanto minacciosa nell’aspetto quanto gustosa nel sapore: la rana pescatrice è un pesce di mare che si presta a numerosissime preparazioni.

Filetto di rana pescatrice

La rana pescatrice (nota anche come coda di rospo), caratterizzata da testa larga, bocca enorme con tanti denti e occhi piccoli, è uno dei pesci di mare dall’aspetto più sgraziato. Ne esistono diverse specie. Quella che di solito si trova in commercio in Europa è una specie predatrice che vive nelle acque dell’Atlantico settentrionale, nel Mediterraneo e nel Mar Nero. Le parti di questo pesce comunemente usate in cucina sono le guance e la coda. La carne bianca si presenta soda e quasi completamente priva di spine con un gusto particolarmente deciso, indipendentemente dal tipo di cottura: arrosto, in umido, scottata o affogata. Per la sua consistenza è particolarmente indicata da preparare alla griglia, dato che la carne praticamente non si sfalda. Prima della cottura della rana pescatrice è importante rimuovere gli spessi strati di pelle superficiali che la ricoprono. Di solito è possibile acquistarla già pulita.

Foto: Stockfood

Consiglia
Condividi questo articolo con i tuoi amici

Ricette simili

Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
Ti piace questa ricetta?
Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
40 min
competente

Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

Iscriviti e scopri i vantaggi

Scopri tutti i vantaggi del club

Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
Ti piace? Diventa un membro del club e salva questi trucchi e astuzie
Ti piace questo suggerimento?
Ti piace questo suggerimento? Clicca sul cuore e salva il suggerimento nella tua lista.
Riprova più tardi.
Al momento il server non è disponibile.