Consiglia
Condividi questo articolo con i tuoi amici
Ti piacciono questi trucchi e astuzie?
Dai il tuo voto
    (0)
    Carota

    Carota

    La carota è l’ortaggio preferito in Svizzera. Questa radice arancione protegge le cellule grazie al betacarotene, ma non sopporta la vicinanza con le mele.

    La carota è il nostro ortaggio preferito. Noi consumiamo circa otto chilogrammi di carote a testa l’anno, ad esempio grattugiate nella torta di carote, una specialità argoviese che fa parte della tradizione culinaria svizzera. Apprezziamo questa radice conosciuta sin dai tempi antichi anche per le sue virtù salutistiche, in particolare grazie al suo elevato contenuto di betacarotene, il colorante vegetale che tinge la carota di quello splendido arancione brillante e protegge le nostre cellule. Le varietà invernali, più robuste, sono un po’ meno dolci, ma si conservano meglio rispetto alle delicate carotine novelle che ci regala la primavera. Le carote amano le temperature fresche, ma non sopportano la vicinanza con le mele. Fresche e croccanti, sono perfette per uno spuntino sano oppure in insalate o succhi, e le foglie danno un tocco di colore alle minestre. Cotte, si trasformano in delicate creme e sani contorni, in purea fanno crescere i bimbi sani e forti.

    Carota arancione

    Carota arancione

    È la rappresentante più popolare della famiglia e ci delizia tutto l’anno. Più il suo arancione è brillante, più cresce il suo contenuto di betacarotene o provitamina A, un pigmento vegetale. Grazie al suo aroma zuccherino, questa carota è fantastica anche per la preparazione di dolci, ad esempio la torta di carote.

    Carota viola

    Carota viola

    Una novità dalla buccia viola e dal cuore arancione, creata negli Stati Uniti negli anni ’90. Il viola è dato dall’elevata presenza di antocianine, coloranti vegetali. Nell’insalata è una vera bellezza, che ci rallegra con il suo sapore dolce-aromatico. Con la cottura, il suo bel colore perde lucentezza.

    Carota gialla

    Carota gialla

    La carota gialla è la progenitrice della nostra carota arancione. Quasi dimenticata, questa carota ricca di luteina, quindi ottima per la prevenzione delle malattie dell’occhio, attualmente festeggia il suo ritorno in auge. Dall’aroma deciso, la si sgranocchia volentieri in autunno e in inverno. Ottima per le salse di arrosti e stufati.

    Foto: Getty Images, iStockphoto, Migros Medien

    Consiglia
    Condividi questo articolo con i tuoi amici

    Ricette simili

    Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace questa ricetta?
    Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
    40 min
    principiante

    Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

    Iscriviti e scopri i vantaggi

    Scopri tutti i vantaggi del club

    Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
    Ti piace? Diventa un membro del club e salva questi trucchi e astuzie
    Ti piace questo suggerimento?
    Ti piace questo suggerimento? Clicca sul cuore e salva il suggerimento nella tua lista.
    Riprova più tardi.
    Al momento il server non è disponibile.