Buon appetito!
Condividi la ricetta
Ti piace questa ricetta?
Dai il tuo voto
    (5)
    Gnudi di ricotta con funghi saltati e burro alla salvia

    Gnudi di ricotta con funghi saltati e burro alla salvia

    Una variante tipicamente toscana dei ravioli senza pasta, preparata con la ricotta e servita con funghi, foglie di barbabietola e burro alla salvia.

    Per  2  persone
    Per ca. 8 pezzi

    Cliccando sul puoi aggiungere gli ingredienti che ti interessano alla tua lista della spesa.

    Ingredienti

    200 g di ricotta
    30 g di parmigiano grattugiato fresco
    tuorlo
    20 g di farina
    ¼ di   di limone (solo la scorza)
      sale
      pepe
      noce moscata
    ca. 150 g di farina per spätzli o semola di grano duro
    300 g di funghi misti, ad es. cardoncelli, champignon, shiitake
    2 cucchiai d’olio d’oliva
    50 g di burro
    3 rametti di salvia
     qualche foglia di barbabietola, nei negozi di specialità
      scaglie di parmigiano
    Valori nutritivi per porzione
    Kilocalorie
    1140 KCAL
    4750 KJ
    Grassi
    59 G
    46,6 %
    Proteine
    44 G
    15,4 %
    Carboidrati
    101 G
    35,4 %
    Kilocalorie
    L'alimentazione ci fornisce l'energia di cui abbiamo bisogno. L'energia consumata viene calcolata in kilocalorie o in kilojoule. Una kilocaloria corrisponde a 4.19 kilojoule.
    Grassi
    I grassi soddisfano il palato perché sono degli esaltatori di sapidità. Questo rende i cibi ricchi di grassi molto gustosi. Il corpo umano ha bisogno quotidianamente di un po' di grassi, meglio se insaturi come gli oli d'origine vegetale e i pesci ricchi di grasso.
    Proteine
    Le proteine sono i mattoni della vita. La loro funzione è fondamentale non solo per creare le cellule, il sangue e i tessuti, ma anche gli enzimi e gli ormoni. Le proteine pregiate si trovano nel pesce, nelle uova e nei latticini poveri di grassi.
    Carboidrati
    I carboidrati sono una preziosa fonte di energia per i muscoli e il cervello. Queste molecole di zuccheri sono contenute nelle verdure, nella frutta, nella pasta, nelle patate e nel pane.

    Ricetta: Corinne Zeltner
    Foto: Tina Sturzenegger

    Preparazione

    In una scodella versate la ricotta, il parmigiano, il tuorlo, la farina e un po’ di scorza di limone grattugiata finemente. Condite con sale, pepe e noce moscata e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Cospargete di semola di grano duro un piatto da portata e sulla superficie di lavoro. Con la massa formate 8 quenelle uniformi, aiutandovi con due cucchiai e fatele rotolare nella semola. Modellate le quenelle con cura e formate delle palline. Accomodatele nel piatto. Cospargetele di semola e fatele riposare in frigo per 8-10 ore senza coprirle.

    Mondate i funghi. Tagliate a fette i funghi grossi e lasciate interi quelli piccoli. Rosolateli nell’olio per qualche minuto. Conditeli con sale e pepe. Fate fondere il burro in un tegame. Unite le foglie di salvia e rosolatele finché non diventano croccanti. Nel frattempo, liberate gli gnudi dall’eccesso di farina e cuo­ceteli in acqua salata per ca. 3 minuti.Aggiungete 2 cucchiai di acqua di cottura al burro e salvia. Estraete gli gnudi con una schiumarola e versateli nel tegame. Conditeli bene e serviteli con i funghi, le foglie di barbabietola e le scaglie di parmigiano.

    Tempo di preparazione

    Preparazione ca. 20 min

    + ammollo tutto la notte

    L’ingrediente è stato aggiunto alla lista della spesa.
    Suggerimento
    La ricotta acquistata al supermercato è più bagnata di quella prodotta fresca e acquistabile al reparto specialità. Per fare in modo che la massa degli gnudi abbia la giusta consistenza, aggiungete a piacere più parmigiano o farina.
    Gnudo deriva dal toscano e significa nudo, in quanto questa varietà di ravioli è preparata solo con il ripieno, senza la sfoglia di pasta che lo avvolge.
    Cosa pensi di questa ricetta?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Commenti (0)
    Valutazioni

    Ti piace questa ricetta? Grazie della tua valutazione.

      (5)

      Questa ricetta è già stata valutata da 2 persona/e.

      Buon appetito!
      Condividi la ricetta

      Più ricette a tuo gusto

      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      40 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      50 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      40 min
      competente
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      20 min
      competente
      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa membro del club e salva la ricetta.
      Ti piace questa ricetta?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.