Ti è piaciuta questa storia?
Condividi questa storia con i tuoi amici
Ti piace questa storia?
Dai il tuo voto
    (4)
    Anguria con sale al chili e al sesamo

    Melone, che combinazione!

    Melone Galia, melone Charentais, melone d’acqua (alias anguria): in tutte le sue declinazioni, questo frutto è la perfetta incarnazione dell’estate. Di solito lo si mangia da solo, ma dà il meglio di sé abbinato a cibi salati o aspri.

    Consumato da solo il melone maturo è un delizioso dissetante, ma il versatile frutto si presta anche ad accompagnare altri cibi anzi, è proprio l’accostamento con altri sapori che ne esalta gusto e carattere. Il salato, in particolare, si sposa perfettamente con la dolcezza del melone che, abbinato a formaggio piccante, prosciutto crudo o pesce affumicato, dà vita a un'irresistibile armonia.

    Altrettanto gradevole e rinfrescante è l’accostamento tra il dolce del melone e i sapori aspri come, per esempio, quello delle bacche o delle drupe acidule. Più il melone è maturo, più intenso può essere il gusto che lo accompagna. L'ideale è procedere agli abbinamenti in modo disinvolto e creativo, giocando con texture, aromi e succosità diverse per ottenere creazioni dallo sfizioso al raffinato. L'unica regola è trovare il giusto equilibrio, quindi: via libera alla sperimentazione!

    Melone e formaggio

    I formaggi stagionati ad alto contenuto di sale si prestano particolarmente bene ad accompagnare il melone in tutte le sue varietà. Un esempio? Insalata di feta, olive nere e anguria, dove il contrasto fra cremosità della feta e croccantezza dell’anguria regala un tocco di gusto extra. I formaggi erborinati sono ottimi con il melone Galia, il cottage cheese alle erbe si sposa ottimamente con il melone Charentais.

    Melone ed erbe aromatiche

    L'accoppiata melone-menta è praticamente un classico, e non a caso: la menta esalta superbamente la freschezza del melone e, nel caso particolare dell'anguria, amplifica il gusto del frutto, di per sé piuttosto delicato. Anche il basilico, però, è un ottimo accompagnamento, mentre per i dessert non c'è niente di meglio della lavanda.

    Melone e spezie

    Sale marino grosso, pepe e peperoncino sottolineano con raffinatezza il gusto del melone, al pari dell’aceto balsamico – attenzione, però: ne bastano poche gocce!

    Melone e verdure

    Il melone fa gustosamente coppia con verdure di ogni tipo. Il finocchio per esempio, con il suo sapore aromatico e la sua croccantezza, è un compagno perfetto. Lo stesso vale per i cetrioli con il melone giallo e per i pomodori con l’anguria, in insalata o sotto forma di salsa. Per le insalate estive il melone in tutte le sue varietà è una vera delizia. Un'ottima, insospettata combinazione è quella con la barbabietola, magari per una minestra fredda: l'aroma di terra della rossa verdura si sposa alla perfezione con la dolcezza del melone. Altro tandem a tutto gusto è quello tra melone e sedano.

    Melone e bacche

    Aspro e dolce sono sempre un'accoppiata vincente, sicché i mirtilli stanno bene con l’anguria come le fragole con il melone giallo, o come le more e i lamponi… con tutt’e due!

    Melone e drupe

    Non condividono solo la stagione in cui maturano: il gusto acidulo di drupe quali nettarina, pesca e albicocca si abbina particolarmente bene alla dolcezza del melone.

    Macedonia estiva con gremolata

    Alla ricetta della macedonia estiva con gremolata

    Melone e pesce

    Strano ma vero: melone e pesce vanno molto d’accordo, soprattutto se il pesce è affumicato e tende al salato. Il melone comune, per esempio, si sposa bene con il salmone affumicato, le varietà Galia e Charentais sono ottime con la trota affumicata, e la salsa d'acciuga regala un tocco di brio all’insalata di melone.

    Melone e carne

    A parte il classico dei classici – prosciutto crudo e melone, accoppiata imbattibile perché ciascuno dei due componenti esalta il gusto naturale dell'altro (umami) – il melone accompagna egregiamente anche altri tipi di carne: sotto forma di salsa, per esempio, rende ancora più saporito il carré d’agnello.

    Foto: Migusto
    Testo: Claudius Wirz

    Cosa ne pensi?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Commenti (0)
    Valutazioni

    Ti piace questa storia? Grazie della tua valutazione

      (4)

      Questa storia è già stata valutata da 11 persona/e.

      Ti è piaciuta questa storia?
      Condividi questa storia con i tuoi amici

      Hai già letto questi articoli?

      Reportage
      Alexandra Sengör, Nina Travé e Sona Nötzli Karadschajew hanno conquistato con le loro ricette la giuria Migusto. Ecco le foto vincitrici.
      Focus
      Da 65 anni la corona dei re Magi è di nuovo in auge. Merito del basilese Max Währen, storico del pane, che ha fatto rivivere quest’antica tradizione.
      Reportage
      I portacandela e la ghirlanda di ghiaccio creano una magica atmosfera a Natale nel bosco o all’aperitivo allo snow bar.
      Listicle
      Tempo di zucche, tempo di ricette: fra le tantissime a disposizione, quelle dolci sono particolarmente golose. Ecco le più irresistibili.

      Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

      Iscriviti e scopri i vantaggi

      Scopri tutti i vantaggi del club

      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa un membro del club e salva questa storia
      Ti piace questa storia?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.