Ti è piaciuta questa storia?
Condividi questa storia con i tuoi amici
Ti piace questa storia?
Dai il tuo voto
    (4,2)
    i sali aromatizzati

    A un brunch stupisci con qualcosa che stuzzichi il palato

    Non sai cosa portare a un brunch o cosa regalare agli ospiti? L’importante è che sia fatto a mano: una confezione di sciroppo chai o di sale ai fiori è sempre molto gradita.

    Fiori, praline e vino sono sempre graditi, ma i regali preparati in cucina hanno qualcosa di personale e vanno dritti al cuore. Ad esempio, a Pasqua presentare uova dipinte a mano è una scelta azzeccata. Oppure pensa a prelibatezze perfette per il brunch, come una treccia o una torta fatta in casa oppure una mousse di pomodori secchi o di prosciutto preparata con le proprie mani. Tuttavia, se il piatto è da consumare subito è consigliabile informare prima i padroni di casa, per dar loro la possibilità di organizzarsi ed evitare avanzi. I regali da conservare in dispensa prolungano il piacere nel tempo: confetture e simili sono sempre apprezzate. In piccole porzioni sono perfette anche come omaggi offerti dai padroni di casa in ricordo dell’evento, una tradizione di elegante ospitalità rimasta in voga fino agli anni Cinquanta e Sessanta. L’usanza, successivamente caduta nel dimenticatoio, sta vivendo una seconda primavera.

    Spunti ideali per un brunch

    Anelli di segale

    Rustici e croccanti: anelli di segale

    Una treccia fatta a mano è sempre motivo di entusiasmo. Per permettere ai padroni di casa di organizzarsi è sufficiente avvisarli per tempo. Il pane croccante è un pensiero inatteso, si conserva perfettamente e permette di giocare con forme e sapori. Ad esempio, gli anelli di segale o le lingue di suocera integrali con basilico hanno un aspetto fantastico. Anche la confettura di kiwi o la crema spalmabile di nocciole e cacao fatte in casa sono un successo garantito. Così come i formaggini sott’olio, semplicemente eccezionali da abbinare alle ciabattine tostate. Per esaltare non solo il gusto, ma anche l’estetica dei doni è possibile, ad esempio, racchiudere il pane croccante in un sacchetto di cellophane con un grosso fiocco di raso o in un’elegante scatola da biscotti. Per le confetture, le creme da spalmare e le marinate si prestano i vasi da conserva decorati con un nastro. Versatili e di tendenza, sono disponibili in diverse misure e quindi perfetti.

    L’ideale per gli appassionati di cucina

    Sciroppo chai e sciroppo vanigliato alla pera

    Regalo raffinato dagli aromi sorprendenti: il sale ai fiori.

    In genere, i padroni di casa sono persone che si dilettano ai fornelli e amano ampliare i propri orizzonti in fatto di sapori. Un’ottima idea, ad esempio, può essere quella di regalare miscele di spezie fatte in casa. Con la scelta degli ingredienti è possibile ricreare atmosfere mediterranee, nordafricane o dell’estremo oriente. Anche i sali aromatizzati sono una gioia per gli occhi, ad esempio il sale vanigliato alla rosa o il sale ai fiori. Un suggerimento: i sali con picchiettature di colore si presentano particolarmente bene in contenitori di vetro per dispensa adornati da un fiocco. Anche lo sciroppo è un’idea perfetta per ringraziare i padroni di casa o gli ospiti. Ad esempio, lo sciroppo chai e lo sciroppo vanigliato alla pera sono squisiti e adatti alla stagione. Basta avvolgere un nastro intorno alla bottiglia e il dolce regalo è pronto.

    Anticipazioni delle feste pasquali

    Presto sarà Pasqua. Le uova colorate a mano sono un pensiero azzeccato e gratificante. Inoltre si conservano a lungo. Sono ottime anche come omaggio: deposte in una semplice cesta nel guardaroba, diventano un ricordo perfetto da lasciare agli ospiti al momento dei saluti. Anche il cerfoglio in vasetto è un’idea decorativa e primaverile. Basta aggiungere un nastro e il regalo è pronto. Inoltre, è un ottimo addobbo per il buffet e insaporisce i piatti a base di uova. Lo stesso vale per l’erba cipollina, il basilico e il prezzemolo: le erbe aromatiche in vaso posizionate sul tavolo invitano a servirsi e sono un valido sostituto ai mazzi di fiori. In cachepot o vasi adornati da nastri colorati diventano graditi pensieri, omaggi e ornamenti.

    Testo: Stephanie Riedi
    Foto: Pia Grimbühler, Claudia Linsi

    Cosa ne pensi?
    Scrivi il tuo commento
    Aggiungi

    Grazie per aver inserito un contributo. Sarà verificato e reso disponibile quanto prima.

    Commenti (0)
    Valutazioni

    Ti piace questa storia? Grazie della tua valutazione

      (4,2)

      Questa storia è già stata valutata da 15 persona/e.

      Ti è piaciuta questa storia?
      Condividi questa storia con i tuoi amici

      Hai già letto questi articoli?

      Listicle
      Negli ultimi anni molti ristoranti si sono reinventati nelle piscine all’aperto e offrono specialità. La nostra top ten.
      Listicle
      Questi piatti cotti in padella sono noti e apprezzati in tutto il mondo per la loro bontà e l’estrema versatilità.
      Trend
      La storia della realizzazione delle nuove pubblicità Migusto racconta di cibi squisiti, attori a due o a quattro zampe e di una première culinaria.
      Listicle
      Vuoi gustare ottime torte fatte in casa? Lasciati affascinare da questi cinque locali svizzeri.

      Ricevi punti Cumulus moltiplicati per 10. Iscriviti & guadagna punti!

      Iscriviti e scopri i vantaggi

      Scopri tutti i vantaggi del club

      Iscriviti al club ed esprimi la tua opinione.
      Ti piace? Diventa un membro del club e salva questa storia
      Ti piace questa storia?
      Clicca sul cuore e salva la ricetta nella tua lista.
      Riprova più tardi.
      Al momento il server non è disponibile.